domenica 3 dicembre 2017

Il libro misterioso

Terza finestra primo gioco


 Da quale libro è stata estrapolata la seguente citazione?
« ...durante una vigilia di Natale, qualche anno prima, io e il nonno ci eravamo ritrovati da soli. Mio padre era ancora al forno a finire di preparare i croissant e i dolci che di lì a poco avrebbero suscitato "ooh" e "ahh" intorno alle tavole di tutta la città. La mamma e la nonna erano andate in chiesa. Di solito si trascinavano dietro anche me e il nonno, ma quell'anno Natale era di lunedì e in qualche modo lui le aveva convinte che la messa dell'indomani sarebbe valsa per entrambi i giorni. Avevo un sacco di cosa da imparare da lui... »
La soluzione domani in questo post con la quarta finestra del Calendario dell'Avvento del Focolare dell'Anima

Lunedì 4 dicembre 2017

Quarta finestra soluzione del primo gioco


Eddie è un dodicenne che desidera una bicicletta per Natale, si rivolge a Dio e lo prega
« Signore so che è passato tanto tempo da quando mi sono rivolto a te l'ultima volta e mi dispiace.
Con tutto quanto è avvenuto è stato difficile trovare le parole.
Mamma continua a ripetermi che tu ci guardi dall'alto, anche nei momenti duri. Le credo, ma qualche volta è complicato comprendere perché tu abbia potuto permettere che ci accadessero tutte queste cose.
So che la mamma lavora tanto e che i soldi sono pochi, ma Dio ti prego, se solo potessi avere una bici per Natale, tutto andrebbe meglio. Farò quello che vuoi per dimostrarti che me la merito. Andrò in chiesa. Studierò tanto. Sarò un bravo figlio.
Me la meriterò. »
Suo padre un maestro artigiano fornaio è morto e la madre è costretta a cedere il forno di famiglia, il City Bakery costruito nell'Ottocento. I problemi economici che derivano dalla situazione impediscono a Eddie di avere in dono la tanto desiderata bici Huffy rossa con il sellino nero da cross, al suo posto riceve un maglione che per molti anni rimarrà riposto sul piano più alto dell'armadio, anni difficili che gli serviranno per capire quanto amore ci fosse nella trama di quel maglione.


Un maglione per Natale scritto da Glenn Beck, pubblicato in Italia dalla Corbaccio con la traduzione di Silvia Bini.

Verbena complimenti hai indovinato.


ATTENZIONE: Una pericolosa spargitrice seriale di indizi è a piede libero e circola indisturbata nella rete

La prossima finestra sarà aperta da Graziana. Vi aspetta nel su blog Attimi

26 commenti:

  1. Un Natale di altri tempi, quando ancora erano le cose semplici ad essere importanti. Non so proprio da quale libro è stato tratto questo brano e, anche pensandoci non mi viene in mente niente se non che è un racconto autobiografico . Passerò domani per la soluzione. Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima Mirtillo, è un racconto autobiografico.

      Elimina
  2. Io mi ritengo fuori gioco quindi carissimo Negus voglio che tu sappia che durante tutto il giorno farò incursione nel tuo blog per dare degli indizi.

    Primo indizio: L'autore è un conduttore di talk show americano vivente, ha 53 anni per la precisione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io avevo subito immaginato un racconto autobiografico, ma nel senso che l'autobiografia appartenesse al proprietario di questo blog. Qui mi fermo. Aspetto la soluzione domani. Buon Avvento!

      Elimina
    2. No, la citazione non è di Negus, è tratta da un libro americano che è stato pubblicato anche in Italia. Grazie e buon Avvento anche a te!

      Elimina
  3. Secondo indizio: Il libro è stato pubblicato in America nel 2008 dalla Simon & Schuster Children's Publishing e in Italia da una casa editrice che non rivelo altrimenti indovinate subito.

    RispondiElimina
  4. Terzo Indizio: La traduzione italiana del libro è di Silvia Bini

    RispondiElimina
  5. Quarto indizio: La storia è ambientata in una città dello Stato di Washington.

    RispondiElimina
  6. Quinto indizio: La città si chiama Mount Vernon.

    RispondiElimina
  7. Sesto indizio: A Mount Vernon c'è il forno City Bakery costruito nell'800.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai dato troppi indizi Sciarada, il libro è: UN MAGLIONE PER NATALE di Glenn Beck. Ciao ciao

      Elimina
    2. Oh, qualcuno li ha letti i miei indizi! Mi sentivo tanto sola! Ovviamente io non posso dirti se hai indovinato, mi sembra giusto che domani lo faccia il proprietario del blog.
      Abbraccioooo!

      Elimina
  8. Visto che ci sono, settimo indizio: c'è uno zio Bob e una signora Olsen.

    RispondiElimina
  9. Che bello questo gioco, scommetto che Verbena ha indovinato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi avvalgo della facoltà di non rispondere perché quello che dico potrebbe essere usato contro di me.

      Elimina
  10. Ottavo indizio: Il protagonista chiede per Natale una bici Huffy rossa con il sellino nero da cross.

    RispondiElimina
  11. La mia cultura è pericolosamente limitata ad alcuni spezzoni di canzoni degli anni sessanta. Per cui passerò nei prossimi giorni a vedere la soluzione.
    Per intanto, buona settimana e buon Avvento !

    RispondiElimina
  12. Nono indizio: La madre del protagonista fa la cuoca nella scuola superiore del quartiere.

    RispondiElimina
  13. Decimo indizio: Scusa Negus, ma mi sono divertita troppo con questo gioco...
    Non ho ancora detto che anche quest'anno il Natale cade di lunedì.
    Buona notte!

    RispondiElimina
  14. Devo dire che non ci sarei mai arrivata perchè non conosco proprio questo libro. Dato che mi piace leggere, mi segno il titolo e l'autore e proverò a cercarlo.
    UN buon inizio di settimana a te, Negus e anche a Sciarada. Ciaooo

    RispondiElimina
  15. Ma che bella iniziativa, mia carissima Diletta !!!

    Complimenti a Negus

    RispondiElimina
  16. Confesso,non avrei indovinato,neanche con gli indizi generosamente seminati da Sciarada.Una bella pagina,ci riporta a sentimenti semplici annodati con amore,come i fili di quel maglione rosso.Grazie e buon avvento.

    RispondiElimina
  17. Ciao Negus e grazie per i tuoi passaggi. Buona serata

    RispondiElimina
  18. Un saluto Negus, grazie per essere passato. Ciao

    RispondiElimina
  19. I miei complimenti e piacere di conoscerti
    Bel post, grazie di cuore per la visita
    Maurizio

    RispondiElimina
  20. Grazie per il tuo commento, Negus, e buon Natale anche a te.

    RispondiElimina